LE OPERE QUI ILLUSTRATE DOCUMENTANO IL LAVORO DELL'ARTISTA

...Bruno Chersicla, triestino come il poeta Saba, ha una sua legge archeologica: lucida con vigore e con una sua cera speciale i suoi lavori ligneisuperccurati, proprio come facevano gli artisti pompeiani con il loro affreschi giunti a noi intatti e lucidi come foglie tropicali: le opere del nostro amico nascono nella misura dei blocchi di legno a multistrati tra i quali: l'okuomé, legno africano caldo parente del mogano, il tiglio duro come l'acciaio, usato ai tempi nelle sacrestie. Il samba e certe essenze marine adoperate per gli scafi dei velieri immaginati da Conrad e Verna. Determinante è che si stabilisca un punto d'incontro fra sruttura in legno e l'intenzione dell'artista: Chersicla per noi è dunque l'ultimo primitivo d'oggi, per l'arte uno spettatore impegnato, che quando cammina proietta l'ombra delle sue sculture..

           Parigi novembre 1983                                                        Osvaldo Patani..

CHERSICLA BRUNO  

Nato a Trieste nel 1937

 

 

1992 Bil l Ewans

1995 Gatto

 

 

 

 

 

 

 

2000 Sculture scomponibili legno okoume 39x31x9

   702B.JPG (27552 byte)

319B.JPG (30590 byte)  TEL-2.JPG (9860 byte)

705B.JPG (24370 byte)   529.JPG (26533 byte)

139-1.jpg (34252 byte) 139.jpg (39029 byte)