LE OPERE QUI ILLUSTRATE DOCUMENTANO IL LAVORO DELL'ARTISTA

E' datato 1915 il suo primo quadro. Nel 1924 lascia gli studi di ingegneria per dedicarsi alla pittura.  Settembre 1923 la sua prima mostra. Gennaio 1959 la sua prima opera astratta. Dicembre 1960 la sua prima mostra astratta.   L'opera di Calderara acquisisce rapidamente notorietā europea. Le sue pitture, maturate "nel colore luminoso e nella struttura sempre pių semplice" vengono avvertite prossime alle giā rammentate sperimentazioni ottico-percettive ed alla incipiente vicenda della pittura analitica.  La sua figura in breve diviene, per molti artisti italiani e stranieri "un punto di riferimento e un tramite indispensabile"  Fra 1967 e il 1970 Calderara partecipa al tour di mostre "Konzeptionelle Kunst" fra Italia,Germania, Svizzera ed Austria. E' invitato nel 1968 alla quarta edizione di " Documenta", a Kassel:   L'anno seguente il Kunstmuseum di Lucerna gli dedica una personale. Costante č la sua presenza in Musei e istituzioni culturali nordeuropee in specie tedesche.   Si infittiscono le mostre in gallerie private fra cui Anne Marie Verna a Zurigo, Denise Renč a Parigi, La Malborough a Roma, L'annunciata a Milano.  In America latina espone nel 1965 al Museo d'Arte Moderna di Rio de Janeiro ed alla fondazione Soto di Ciudad Bolivar nel 1974.   Nel 1977 espone fra l'altro allo Stedeliik Museum di Amsterdam ed al Museum 20. Jahrhunderst di Vienna.  Nello stesso anno nasce la Fondazione Carmela e Antonio Calderara a Vacciago ricca di 327 opere delle avanguardie storiche, ed agli esponenti della nuova pittura. In quegli anni nasce l'amicizia e la collaborazione con la galleria Spriano che continua sino alla morte della Signora Carmela prima e   Azzoni Anna Maria poi (avvenuta nel Dicembre 1994), presidente della fondazione

 Sue 19 incisioni esposte alla Casa dell'Anziano Massimo Lagostina Omegna : Donazione Grassi-Spriano

CALDERARA ANTONIO
Nato a Abbiategrasso nel 1903
Morto a Vacciago nel 1978
.
 
1942 Carmela olio tav. 18x14
 

 

 

 

 

                    

 
 
 
 
 
    188.jpg (25313 byte)                   

 574-1B.JPG (7220 byte)